Pressione Caldaia Beretta

La pressione idrica della caldaia Beretta è fondamentale per il funzionamento dell’impianto e costituisce un indicatore utile del suo stato generale. Con l’aiuto dei nostri Tecnici vi spieghiamo come interpretare le variazioni di pressione della Caldaia e come risolvere eventuali

La pressione idrica della caldaia Beretta è fondamentale per il funzionamento dell’impianto e costituisce un indicatore utile del suo stato generale. Con l’aiuto dei nostri Tecnici vi spieghiamo come interpretare le variazioni di pressione della Caldaia e come risolvere eventuali problemi di pressione irregolare.

La Pressione Idrica per il Funzionamento della Caldaia

Ogni caldaia a Gas ha la funzione di riscaldare l’acqua: si tratta di una funzione svolta grazie al funzionamento intrinseco di questo “generatore di calore” che impiega e brucia il Gas per creare calore. Lo scambiatore, poi, ha la funzione specifica di impiegare il calore della combustione per riscaldare l’acqua.

L’acqua è quindi l’oggetto dell’azione termica per cui la caldaia Beretta è stata progettata: questa scorre in un circuito idraulico interno alla caldaia e che direttamente collegata all’impianto idraulico e all’impianto dei riscaldamenti (radiatori o impianto a pavimento) di casa.

La pressione dell’acqua è quindi fondamentale : quando si parla di pressione della Caldaia si intende la pressione del circuito idraulico della caldaia, che è espressa in Bar, ed è regolabile attraverso un rubinetto di carico e controllabile mediante display digitale o mediate il barometro ( simile ad orologio con lancetta unica).

E’ importante che la pressione idrica della caldaia Beretta sia compresa tra i valori di 1 e 1,5 Bar : questi valori devono essere tenuti sotto controllo poiché una loro variazione in eccesso o in difetto può avere ripercussioni immediate sul funzionamento della caldaia (possibile blocco dell’impianto).

La Pressione della Caldaia è Causa di Problemi

La pressione della caldaia incide direttamente sul funzionamento della caldaia Beretta. Se questa è insufficiente la caldaia si blocca, se questa è troppo elevata la caldaia si blocca ugualmente.

Quando la pressione è insufficiente la caldaia si troverebbe a funzionare con un parametro anormale : la pressione idrica almeno a 0,5 bar costituisce una condizione minima di funzionamento al di sotto della quale potrebbero verificarsi danni irreparabili. Nella caldaia la circolazione dell’acqua è garantita da una pompa, chiamata anche circolatore: la scarsità di acqua può seriamente danneggiarla e rendere indispensabile una sua onerosa sostituzione.

Quando la pressione è elevata la caldaia subisce comunque un’alterazione del suo equilibrio funzionale : la vostra Beretta può sopportare una pressione elevata sino ad un massimo di 2,5\3 Bar poiché in tale condizione, durante il funzionamento, si genereranno perdite idriche sino ad arrivare ad un blocco generale della caldaia. Inoltre, possono evidenziarsi problemi e danni al vaso di espansione, raccordi idraulici, valvola tre bar.

Come gestire la Pressione della Caldaia Beretta

La pressione idrica è davvero molto importante per il funzionamento generale dell’impianto. Sebbene tale premessa, la “manutenzione” in termini di regolazione della pressione è un’operazione relativamente semplice da gestire anche in autonomia da parte di ogni utente.

La pressione alta richiede uno “scarico” di acqua: ogni caldaia ha una valvola di sfogo posta nella parte bassa che permette di far uscire il liquido facendo leva con un cacciavite. Occorre solo verificare sul libretto di uso e manutenzione del proprio modello Beretta dove individuare la valvola di sfogo.

La pressione bassa richiede il carico di acqua: sempre facendo riferimento al libretto di uso e manutenzione è possibile identificare il rubinetto di carico della vostra Beretta utile a ripristinare il liquido alla pressione corretta di 1\1,5 Bar.

Assistenza Caldaie Beretta a Roma

Il nostro Centro Assistenza è a disposizione per ogni problema tecnico alla caldaia collegato alla pressione idrica della stessa.

Eseguiamo interventi entro 24\48 ore dalla chiamata e fissiamo immediatamente un appuntamento sin dalla vostra prima chiamata.

RICHIEDI LA NOSTRA ASSISTENZA
800 980 430

Questo sito impiega i cookie utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie informazioni | Chiudi